top

Peeling

DURATA TRATTAMENTO

Circa 30 minuti

CONVALESCENZA

Variabile, a seconda del tipo di peeling

OBIETTIVO DEL TRATTAMENTO

L’obiettivo del peeling chimico è quello di rimuovere gli strati superficiali della pelle innescando i processi riparativi e di rigenerazione di “nuova” pelle dagli strati profondi. Si può dunque parlare di trattamento biostimolante.
Le zone maggiormente trattate con il peeling sono il:

  • Viso
  • Collo
  • Decolletè

Esistono diversi tipi di peeling a seconda dell’inestetismo da trattare e dal risultato che si vuole ottenere. In base alla profondità dello spessore cutaneo che riescono a raggiungere li possiamo classificare in:

 

  • Superficiali
  • Medi
  • Profondi

Le indicazioni sono diverse, infatti si usa per trattare:

  • Cicatrici da acne
  • Macchie cutanee
  • Rugosità superficiali e profonde
  • Lassità cutanea
  • Invecchiamento cutaneo

QUANDO FARLO

Il peeling è un trattamento che può essere fatto in qualsiasi età anche se i pazienti candidati raramente hanno meno di 20 anni.

IN COSA CONSISTE

Il peeling chimico (dall’inglese to peel, “spellare”) è una tecnica dermo-estetica che consiste nell’applicazione di una o più sostanze chimiche esfolianti e/o irritanti sulla cute per un periodo sufficiente ad interagire con strati cellulari sempre più profondi dell’epidermide e successivamente del derma, provocando un danneggiamento selettivo e prevedibile della cute.

Si esegue prima un lavaggio accurato della cute, successivamente si stende il prodotto con un piccolo pennello. Durante l’applicazione il paziente avvertirà un lieve bruciore che può essere tamponato (controllato) con l’uso di soluzione di bicarbonato. Alla fine dell’applicazione il peeling viene rimosso e si applica una crema riparatrice che il paziente dovrà mettere più volte al giorno per almeno 15 giorni.

DURATA DEL TRATTAMENTO E CONVALESCENZA

Le sedute di peeling variano da 3 a 6 distanziate con un intervallo di 3 settimane l’una dall’altra.
Il paziente può tornare subito a casa. L’evoluzione del processo riparativo varia a seconda del peeling utilizzato.

  • Peeling superficiale: eritema (rossore) per 2/4 giorni, esfoliazione (“spellamento”) 4/9 giorni, rigenerazione (pelle “nuova”) 9/15 giorni
  • Peeling medio: eritema con presenza di lievi crosticine 2/7 giorni, esfoliazione 5/10 giorni, rigenerazione 10/20 giorni
  • Peeling profondo: eritema con presenza di croste 2/10 giorni, esfoliazione 10/20 giorni, rigenerazione 20/30 giorni

Come sopra detto, nel periodo successivo al trattamento il paziente dovrà applicare delle creme idratanti e riparatrici nonchè creme ad alta protezione solare per almeno 4 settimane. In questo periodo è fortemente sconsigliato esporsi al sole diretto.

RISULTATO FINALE

Il risultato finale sarà condizionato dal tipo di peeling utilizzato e dalla risposta soggettiva della pelle del paziente.
In generale si osserverà una pelle più luminosa, compatta e schiaritascomparsa delle macchiescomparsa/riduzione delle rugosità e correzione delle cicatrici/inestetismi cutanei.

PEELING UTILIZZATI

I peeling maggiormente utilizzati sono:

  • Acido glicolico
  • Acido mandelico
  • Acido tricloroacetico
  • Acido salicilico
  • Acido piruvico

Oggi esistono i cosiddetti peeling combinati, ossia l’uso di formulazioni contenenti più sostanze in diverse concentrazioni, che hanno maggiore praticità ed effetto con minor rischio di complicanze.
Il tipo di peeling da utilizzare varia dal tipo di risultato che si vuole ottenere e dal problema da trattare.

"Trascorsi 3 mesi dall'intervento di mastoplastica a cui mi sono sottoposta, posso ritenermi estremamente soddisfatta del risultato ottenuto!! Il Dott. D'Asero con disponibilità e accortezza mi ha trasmesso fiducia facendomi sentire sicura e in ottime mani. La ringrazio perché il risultato ha superato di gran lunga le mie aspettative!"

Claudia Paziente

"Ottima esperienza, il dottor D'Asero è disponibile e rassicurante. Ho fatto il filler alle labbra e il risultato è molto naturale, come avevo chiesto. Sono molto soddisfatta e tornerò sicuramente da lui."

Cristiana Paziente

Il Dott. D'Asero è un chirurgo e un uomo eccezionale!! Sono stata sempre seguita, consigliata con grande premura e totale disponibilità. Mi sono sottoposta a una mastoplastica additiva con grande soddisfazione del risultato finale. Lo consiglio vivamente se siete in cerca di un professionista serio e al tempo stesso accogliente. Grazie Dottore! <3

Silvia Paziente