top

Intolleranze
alimentari

COSA SONO

Il cibo che introduciamo ogni giorno del corpo è nutrimento e nello stesso tempo può essere veleno. L’80% della popolazione soffre della cosiddetta colite. Questa patologia intestinale è dovuta nella maggior parte dei casi ad una reazione avversa a cibi, conservanti, coloranti, additivi e altri componenti.
Alcune volte la colite nasconde malattie ben più importanti come Morbo di Chron, celiachia e colite ulcerosa.

È importante studiare l’eventuale presenza di intolleranze alimentari nei pazienti che presentano i seguenti sintomi:

  • Flatulenza
  • Gonfiore di pancia
  • Digestione lunga
  • Diarrea alternata a stipsi
  • Impossibilità a ingrassare o dimagrire
  • Alitosi
  • Stanchezza
  • Iperacidità

COME SI INTERVIENE

Se si presenta uno o più di questi sintomi, è probabile che il paziente possa avere un’intolleranza alimentare. Con un semplice prelievo di sangue si può eseguire il test apposito per individuarne la presenza. Se si è effettivamente in presenza di un’intolleranza, lo specialista studia un programma finalizzato a eliminare progressivamente la stessa oppure a garantire al paziente l’assenza di disagi, eliminando le componenti alimentari che arrecano fastidio.

"Faccio i complimenti al Dottore perché ha saputo consigliarmi trasmettendomi tranquillità. Un serio professionista che sto consigliando ben volentieri anche ad amici e conoscenti."

Francesco Paziente

"Ottima esperienza, il dottor D'Asero è disponibile e rassicurante. Ho fatto il filler alle labbra e il risultato è molto naturale, come avevo chiesto. Sono molto soddisfatta e tornerò sicuramente da lui."

Cris Paziente

"Mi sono rivolta al Dottor D'Asero per un trattamento con Botox. Da diversi mesi sulla fronte mi erano comparsi dei segni d'espressione che indurivano i miei tratti. E' stata la prima volta che ho fatto il botox e il dottore è stato molto cortese e paziente nello spiegarmi tutto, perché avevo un po' di paure!! Sono soddisfatta, è stata un'esperienza molto positiva e ripeterò!!"

Francesca Paziente